La società in sintesi

Société Générale figura tra i primi gruppi bancari francesi e la quarta per capitalizzazione nella zona euro.

Il Prodotto Netto Bancario per attività è ripartito come segue:

– banca al dettaglio in Francia (32,6%; Société Générale e Crédit du Nord): possesso del 2.484 agenzie a fine 2020.

Il gruppo propone anche servizi di banca on line e di mediazione on line (Boursorama Banque) oltre a un sito d’informazioni economiche e finanziarie (boursorama.com);

– banca di finanziamento e di investimento (29.9%; n. 3 europeo): finanziamenti specializzati (acquisizioni, progetti, ecc.), interventi sui mercati dei capitali, dei tassi, di cambio e di materie prime, operazioni su azioni, consulenza in fusioni-acquisizioni, attività di banca commerciale, ecc.;

– banca al dettaglio a livello internazionale (21,8%): 2.156 agenzie;

– servizi finanziari specializzati e assicurazione (11,7%): credito al consumo, leasing, gestione di flotte di automobili, noleggio di beni informatici e assicurazione sulla vita;

– gestione di attivi e banca privata (4%): 256 Mld EUR di attivi gestiti. Société Générale propone servizi titoli.

A fine 2020 il gruppo gestiva 456,1 Mld EUR di depositi e 448,8 Mld EUR di crediti.

La ripartizione geografica del prodotto netto bancario è la seguente:

Francia (44,3%), Europa (34,9%), Africa (7,4%), Americhe (7,2%), Asia e Oceania (6,2%).

Principali azionisti:

 

Indicatori economici

Totale azioni sul mercato: 833.943.519

Capitalizzazione: 19,7 Mld

Ricavi: 6,83 Mld (3 Trimestre 2022)                               7,07 Mld ( 2 Trimestre 2022)                 14,3 Mld ( 1 Semestre 2022)

Utile netto: 1,50 Mld (3 Trimestre 2022)                -1,48 Mld (2 Trimestre 2022)

P/E: 8,9

Presentazione dati: 08/02/2023

Analisi tecnica

Le azioni di Société Générale, una delle banche europee più attive in Russia, sono scese bruscamente dopo che la guerra in Ucraina ha innescato massicce sanzioni internazionali.

Dopo aver effettuato un massimo a 37,68€ lo scorso 10 febbraio 2022 ha iniziato una profonda fase correttiva con ribassi del 50% dal massimo, per poi effettuare un rimbalzo dal minimo di 18,45€ (doppio minimo) registrato il 7 marzo scorso  fino alla nuova resistenza di breve periodo posta a 24€, solo la rottura di uno dei 2 livelli fornirà nuove indicazioni di direzionalità.

Resistenza di breve 24€ successive 27,1€ e  30,7€

Supporto a 20,75€ successivo a 18,4€

NEWS

4 novembre 2022 – Societe Generale ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto superiore alle stime del consenso grazie ai forti ricavi ottenuti dopo le performance positive delle operazioni di retail e investment banking. La banca ha alzato la guidance di margine operativo per l’intero anno.

Nel dettaglio l’istituto di credito francese ha registrato un utile netto trimestrale di 1,50 miliardi di euro, in calo rispetto agli 1,60 miliardi di euro dell’anno precedente.

I ricavi sono saliti del 2,3% a 6,83 miliardi di euro. La lettura del consenso di FactSet stimava un utile di 1,05 miliardi di euro e un fatturato di 6,29 miliardi di euro.

Il risultato della società parigina è stato guidato dalla tenuta della banca retail francese, dalla forte crescita delle operazioni retail internazionali e dalla solida performance della banca d’investimento.

Il Common EquityTier 1 ratio, indicatore della solidità finanziaria, si è attestato al 13,1% a fine settembre, con un aumento di 13 punti base rispetto a fine giugno, mentre il costo del rischio era stabile a 31 punti base, pari a 456 milioni di euro.

La banca francese Société Générale ha perso 1,4 miliardi di euro nel secondo trimestre del 2022 per la vendita della sua filiale russa Rosbank a causa delle sanzioni imposte nel Paese per l’invasione dell’Ucraina. Secondo quanto riferito dall’istituto di credito in un comunicato, l’operazione di uscita dalla Russia costerà ai suoi conti circa 3,3 miliardi di euro al lordo delle imposte.

Queste perdite sono già state assorbite dai conti del primo semestre dell’anno, in cui il gruppo ha visto i suoi profitti ridursi di 640 milioni, rispetto ai profitti di 2,2 miliardi di euro dei primi sei mesi del 2021. Société Générale, che ha registrato perdite trimestrali per la prima volta in due anni dopo aver realizzato un utile di 1,4 miliardi nello stesso periodo del 2021, le ha attribuite all’uscita dalla Russia e ha affermato che senza questo i risultati sarebbero stati positivi.

Certificati su SOCIETE GENERALE?

IT0006754375 SMART ETN PHOENIX MEM. STEPDOWN Div Adj. Worst of CREDIT SUISSE – UNICREDIT – SOCGEN SCAD. 23/1/2026

1° Autocall 23/10/2023

AUTOCALL: decr 5% ogni 3 mesi

Memory Coupon 1,3% MENS (15,60% anno)

BARRIERA: 60% Coupon 60%

 

XS2544209724 CITIGROUP PHOENIX MEMORY STEPDOWN Div Decr. Worst of INTESA S.P. – CREDITA AGRICOLE – BNP – SOCIETE GENERALE Scad. 24/1/28

Mem. Coupon 0,9% MENS (10,8% anno)

AUTOCALL dal 24/1/2024 decr: 100-95-90-85%

BARRIERA: 35% Coupon 40%

 

XS2474834897  CITIGROUP PHOENIX Div. Decr. Worst of INTESA – SOC GENERALE – UNICREDIT Scad. 30/11/27

 

AUTOCALL: dal 22/11/23 DA 95 A 80%

MEMORY COUPON:1,25% MENS (15,0% anno)

BARRIERA: 50% Coupon 50%

 

 

Per saperne di più ed avere un tutor dedicato che possa seguirti,  scopri i servizi evoluti

Servizi di Formazione Specialistica