La società in sintesi

Netflix è una società statunitense operante nella distribuzione via Internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento a pagamento.

Il gruppo è anche coinvolto nel noleggio di DVD e Blu-ray per posta.

I ricavi netti sono suddivisi per tipologia di ricavi come segue:

– ricavi da abbonamenti streaming (99,4%);

– Ricavi abbonamenti DVD (0,6%).

Alla metà del 2021, Netflix Inc. contava 220 milioni di abbonati.

Le vendite nette sono distribuite geograficamente come segue: Stati Uniti e Canada (43,7%), Europa/Medio Oriente/Africa (32,7%), America Latina (12%), Asia/Pacifico (11%) e altri (0,6%).

Principali azionisti:

Indicatori economici

Totale azioni sul mercato: 442.952.194

Capitalizzazione:   120 Mld

Ricavi:  7,87 Mld (1 Trim. 2022);  7,71 Mld (4  Trim. 2021)

Utile netto:  1,6 Mld (1 Trim. 2022); 1,44 Mld (4 Trim. 2021)

Presentazione dati 18/07/2022

 

Analisi tecnica

Dal massimo registrato il 17 novembre 2021, il titolo ha perso più del 60% della propria capitalizzazione, con lo scivolone di ieri in after hours  (-25%), i valori hanno rotto a ribasso anche la trendline ascendente che manteneva il corso dei prezzi da circa 5 anni, riportandosi pericolosamente in prossimità del prossimo supporto in area 225$, rotto quest’ultimo il quadro diventerebbe oltremodo negativo con pericolosi allunghi in area 180$.

 

Resistenza di breve 295$ successiva 350$

Supporto 225$

NEWS

Primo calo degli abbonamenti in dieci anni per la società di streaming che perde nel primo trimestre 2022 il numero di record di 200000 abbonati.

Il trimestre si è chiuso con un utile netto di 1,6 miliardi di dollari, in calo rispetto al dato contabilizzato nel primo trimestre del 2021 che era risultato di 1,71 miliardi di dollari, anche l’utile per azione è sceso da 3,75$ a 3,53 $, a pesare sui conti sono sia le password condivise (circa 100 milioni di famiglie utilizzano il servizio senza pagarlo) che la crescente concorrenza dei competitors.

Nella nota rilasciata agli azionisti i vertici di Netflix per il trimestre in corso prevedono un utile per azione di 3 dollari e ricavi per 8,05 miliardi, oltre a un calo delle sottoscrizioni per 2 milioni di utenti (221,64 milioni sono i clienti globali).

Per far fronte all’emorragia di clienti, il Ceo Hastin, ha aperto alla possibilità di introdurre una versione low cost dell’abbonamento ma con annunci pubblicitari.

Tra le poche notizie positive, il dato di 1 milione di nuovi abbonati in Asia grazie alla serie Squid Game.

Certificati su Netflix?

DE000HB4KJM6 UNICREDIT PHOENIX Worst of FACEBOOK – NETFLIX – AMERICA AIRLINES – CARNIVAL Scad. 21/03/24

AUTOCALL: dal 15/09/22 (decrescente da 100 a 80%)

MEMORY COUPON: 4,8% TRIM (19,20% anno)

BARRIERA: 50% Coupon 50%

 

Per saperne di più ed avere un tutor dedicato che possa seguirti,  scopri i servizi evoluti

Servizi di Formazione Specialistica