La società in sintesi

Azimut è a capo di un gruppo di società attive nella promozione, gestione e distribuzione in Italia di prodotti finanziari ed assicurativi.

Costituita nel 1988 oggi è una delle principali realtà del risparmio gestito grazie all’indipendenza e all’originalità del suo modello imprenditoriale, oltre che alla capacità di innovazione e alla qualità dei promotori finanziari.

Principali azionisti:

Indicatori economici

Totale azioni sul mercato: 143.254.497

Capitalizzazione al 27/12/2021: 3,42 miliardi di euro

Patrimonio netto al 30 giugno 2021: 887 milioni di euro

Utile netto al 30 giugno 2021: 226 milioni di euro (contro i 143 mln del primo semestre 2020)

Rapporto prezzo/utili P/E: 7,01

Dividendo/prezzo 2021: 4,17 % per un ammontare complessivo di circa 143 mln di euro.

Dopo la trimestrale di settembre (utile netto nel trimestre di 96 mln) sia Equita che Mediobanca hanno alzato la stima sul dividendo 2021 stimandolo a 1,30€ (contro 1,10€ stimati precedentemente) per un rendimento di oltre il 5% sul prezzo dell’azione.

Analisi tecnica

La società ha chiuso il 2021 con una performance eccezionale del 40%, arrivando a superare le quotazioni pre-Covid e raggiungere valori che non si vedevano dal 2015, l’area dei 27€ si rivelata particolarmente ostica e nel mese di dicembre è arrivata una correzione molto tecnica che si è fermata in area 22,70€, che rappresentava la resistenza fino all’estate scorsa, per poi diventare l’attuale supporto.

Solo la rottura decisa e confermata dei 25€ fornirà nuova forza per provare a attaccare di nuovo il massimo del 2021 raggiunto i l16 novembre scorso.

Al contrario la rottura dei 22,7€ sarebbe un segnale negativo con possibili allunghi prima 21€ e successivamente a 19,8€

Ultime News

Azimut ha chiuso un anno record sia come masse del gruppo che come raccolta netta, molto positiva anche l’attività di reclutamento in Italia di consulenti finanziari e private banker: nei primi nove mesi dell’anno, il Gruppo ha registrato 118 nuovi ingressi (123 a fine ottobre), portando il totale del Gruppo Azimut a fine settembre a 1852 unità.

Infine, il CdA ha approvato la nuova politica di dividendo per il periodo 2021-2024, fissando un Payout sull’Utile Netto ricorrente tra il 50-70%, determinato annualmente a seconda di eventuali operazioni di M&A.

 

Per saperne di più ed avere un tutor dedicato che possa sempre segnalarti il meglio del mercato e/o il certificato che più soddisfa le tue esigenze scopri i nostri servizi evoluti

Servizi di Formazione Specialistica