Anch’io amo comprare azioni quando sono eccessivamente svalutate, a volte anche se non sono di grande qualità, ma il prezzo è talmente basso che è facile trovare un compratore disposto a pagarle di più di quanto ho speso, come è stato il caso di BPER nel mese di ottobre, di cui avevo speso una buona parola esponendomi come sono solito fare pubblicando questo articolo.

Se non lo hai letto ti consiglio di andarlo a rivedere, giusto per capire certi ragionamenti.

Dopo l’aumento di capitale Bper c’è chi si chiede quando sarà il prossimo, e non si rende conto che ce ne sono tutte le settimane!!

Roll Royce l’ho presa ma ci ho fatto le briciole ed il giorno dopo che l’ho venduta mi ha fatto l’80% facendomi arrabbiare per non aver letto a fondo il prospetto e averla presa un po' sotto gamba.

Ma in tutta Europa continuano ad esserci operazioni di natura straordinaria, fatte non solo di aumenti di capitale ma anche di fusioni e Opa.

Il sistema bancario continua ad essere uno dei più deboli ma al suo interno ci possono essere occasioni long (vedasi Opa Ubi da parte di Intesa, opa Creval da parte di Credit Agricole, o le stesse azioni Bper che tramite il diritto si potevano comprare a poco più di 1€ ed ora valgono 1,50€) ed occasioni short (come è stata Bper prima dell’aumento di capitale o come potrebbe essere Bmps ora che deve ricapitalizzarsi)

Ma tante aziende sane, come ad esempio Tesmec, (che fa parte del Segmento Star di Borsa Italiana) sono costrette a far fronte alla crisi di liquidità che non può certo essere risolta dallo Stato: è in corso un aumento di capitale che terminerà venerdì prossimo e potrebbe essere un’altra bella occasione.

Mi raccomando non andate a comprare le azioni subito perché l’azione costa 0.13€ mentre se uno compra il diritto e sottoscrive le azioni queste costerebbero 0.08€, per cui evitate di fare ca**ate e poi scaricare le colpe sul sottoscritto.

Forse a qualcuno gli dirò cosa fare e quando farlo, ma non ho una struttura che mi permette di regalare consigli a destra e manca, soprattutto quando il rischio grosso è di non capire l’operazione e poi farne una sbagliata.

Per cui se sei interessato a seguire queste operazioni straordinarie hai bisogno di una chat telegram e di un tutor dedicato dove l’informazione gira veloce e chiara.

A volte operazioni nascono dall’oggi al domani, come sono state Drone Volt in Francia che, finito l’aumento è salita di oltre il 10%1

O la molto più liquida Alstom che ha chiesto 2 miliardi di euro per acquisire la canadese Bombardier e che ha finito l’aumento di capitale proprio venerdì scorso e già alla sera mi permetteva un guadagno del 4%.

2

Non so ancora che utile farò con Alstom, ma l’averne vendute 400 proprio a 45,19€ mi ha già messo in sicurezza l’operazione (se avessi chiuso tutto avrei guadagnato giusto il costo del servizio aumenti di capitale per un anno intero con un’operazione intraday che mi impegnava un margine di 7331€).

Oggi come oggi mi sembra che siamo tornati indietro di qualche anno, quando gli aumenti di capitale si accavallavano e rischiavi di non poterli seguire tutti con la medesima attenzione.

Penso dunque di poter rispondere con questo articolo a quanti mi chiedono:

Ma se mi abbono adesso quante operazioni prevedi possano esserci l’anno prossimo?

TANTISSIME

Per cui sarebbe bene partire subito, magari con Tesmec cogliere la prima opportunità anche senza capire nulla (magari giusto per farsi venire l’acquolina in bocca) per poi mettersi a studiare l’ampio materiale che noi di Gbinvesting ti mettiamo a disposizione ed essere poi decisamente più consapevole quando ci saranno da affrontare i grandi aumenti di capitale del prossimo anno, in primis penso proprio quello di BMPS, ma di sicuri ci sono anche Roma calcio e Cattolica Assicurazioni.

Informati su cosa potresti fare chiedendo una coaching gratuita.

Parlerò di questo anche al prossimo webinar che terrò ospite di Directa il 10 dicembre alle ore 18.00, ma di sicuro per Tesmec sarà troppo tardi.

 

ISCRIZIONE AL WEBINAR GRATUITO CON DIRECTA

10 Dicembre ore 18.00 

 

Vi aspetto

Giovanni Borsi

 

500