La longevità di un trader la si potrebbe misurare dalle sue capacità di stare sul mercato: occorre essere camaleontici e sapersi adattare ai mutamenti dei mercati e ti assicuro che in 30 anni di cose ne sono cambiate parecchie.

Se mi conosci da 20 anni, ossia da quando sono diventato famoso per tutte le competizioni di trading cui ho partecipato da protagonista (l’ultima solo poche settimane fa durante l’ItForum di Rimini), e mi hai seguito avrai notato come sia sempre rimasto abbastanza fedele al mercato italiano che conosco decisamente bene (scalping su azionario italiano, aste di apertura, aumenti di capitale, opzioni e certificati sono tutti strumenti con cui opero ai massimi livelli da sempre) ed anche ai broker di casa nostra (Directa Sim, Binck Bank, Giotto Sim) rinunciando come fanno tanti altri formatori a lauti rebates sulle commissioni che pagheresti se da me segnalato a broker esteri (e noi di Gbinvesting di commissioni ne generiamo parecchie per cui potremmo guadagnare molto più dai rebates che dai soldi di un corso o di un abbonamento !!).

Ora, da quando è nata Gbinvesting, ossia da quasi 6 anni, seguo le opzioni sul mercato Usa (decisamente più liquide del nostro mercato) ma solo dopo anni di studio e collaudo sulla mia pelle, l’ho fatto diventare la mia maggiore fonte di guadagno dal trading a discapito dello scalping, diventato sempre più difficile per la scarsa liquidità del nostro mercato e per la sempre maggiore efficacia dei software degli HFT che oramai dominano il mercato.

Il bello del mercato Usa è che riesco a fare opzioni anche quando sono in mobilità o addirittura in vacanza come la settimana scorsa !! Con gain che solo negli anni d’oro dei covered warrants o dello scalping duro su azionario Italia riuscivo a fare. L’ultimo gain fatto in vacanza da quasi 50000€ in una settimana come questo, ricordo lo feci con una “banalissima” operazione di short sui diritti della Lazio (altri tempi davvero, pensate che una volta si potevano shortare i diritti e tenerli sino all’ultimo giorno senza bisogno di prestito titoli !!!), operazione che feci con una telefonata dalla spiaggia del Tanka Village in Sardegna vendendo al meglio 50000€ di controvalore di diritti Lazio che poi si azzerarono alla fine dell’aumento di capitale. Decisamente altri tempi……. ora è sempre più difficile e solo lo studio costante per stare al passo dei mercati permette di essere sempre a certi livelli.

Guarda solo le foto che ho salvato del mio cellulare mentre stavo andando in vacanza all’Isola del Giglio:

 

screen cell

 

La forza del time decay unita ad una buona base di conoscenze del mercato delle opzioni e del delta hedging permette di fare questo tipo di operazioni, facendo a volte anche un 10% del capitale investito in poche ore, dando un occhio al cellulare ogni 5-10 minuti.

Questi sono i risultati che avevo ottenuto dopo la performance di venerdì 14 giugno:

7 screen

 

Queste invece sono le strategie che avevo a mercato alla sera di giovedì scorso 20 giugno:

 

8 screen

 

Ed il mio conto personale alla sera del giovedì 20 giugno da cui si evince che le strategie aperte nell’arco della settimana avevano già prodotto un ulteriore profit che nell’anno è passato da 156 a 170k:

 

9 screen

 

Questa la mia situazione ad oggi, purtroppo delle 3 strategie una non ha prodotti i risultati sperati (Amd) e mi sono lasciato assegnare i titoli difendendoli con delle call vendute sulla settimana prossima, mentre le altre hanno prodotto buoni risultati facendo crescere in un solo giorno il mio profit da 170 a 180k.

 

10 screen

 

Faccio prima a dirvi che non è il servizio che fa per voi se:

  • volete una strategia basata sulla statistica o sul back testing
  • volete una strategia direzionale basata sull’analisi tecnica
  • volete una strategia statica che preveda uno stoploss
  • volete una strategia che guadagni 1 col rischio di perdere 10, come fanno la stragrande maggioranza degli opzionisti che imperversano sul web
  • se non avete voglia di crescere e diventare consapevoli di quello che fate e dei rischi che vi state assumendo
  • se non avete la giusta propensione al rischio e non siete disposti ad accettare qualche inevitabile drowdown
  • se non capite che le opzioni fatte a scopo speculativo vanno fatte per guadagnare soldi veri e non le briciole

 

RICORDA SEMPRE CHE IL RISCHIO C’E’ QUANDO NON SAI COSA STAI FACENDO

 

Se mi hai visto fare trading dal vivo ti sarai fatto un’idea di me come di un trader con una altissima propensione al rischio ………. VERO?

Non hai mai pensato invece che fossero le mie approfondite conoscenze della materia, la totale padronanza di quello che sto facendo, che mi rendono pienamente consapevole dei rischi che mi sto prendendo? e soprattutto del rapporto rischio-rendimento di quello che sto facendo?

Una volta, quando Luana ancora non mi conosceva bene e probabilmente mi vedeva esattamente come mi vedete voi, andai con lei al Casinò di Malta e rimase sorpresa dalla mia bassissima propensione al rischio: io le dissi semplicemente che non mi piace giocare con le probabilità a mio sfavore.

Per cui le mie strategie in opzioni vanno a cercare situazioni tipo Boeing (esplosione di volatilità dopo incidente aereo) o su altri titoli sufficientemente volatili, che mi permettano di poter lavorare sulle correzioni avendo un buon margine di manovra.

Il corso è decisamente avanzato, non è mia intenzione prendere clienti che pensano solo a replicare un segnale senza manco capire quello che stanno facendo sul mercato, non sono uno che va a cercare 1000€ in più da un abbonamento e mi sembra di aver dimostrato in vent’anni che sono uno che pesta sul mercato e sa fare soldi (sa anche come si perdono) ma ho sempre raccontato quello che faccio io nel bene e nel male, i drowdown sulle opzioni fanno parte delle regole del gioco e bisogna saperli affrontare, non sono certo io a raccontarti la favoletta che si fa un 10% con pochi rischi mirando a guadagnare 50 € con rischi di perderne 1000€ : io miro al 100% perché so che strumento sono e lo so maneggiare (quest’anno sul conto Binck l’ho già ampiamente superato), probabilmente prossima settimana se dovessi arrivare a 200k di gain facendo un ulteriore prelievo potrei lasciare sul conto i 200k che ho deciso di utilizzare in queste strategie e di fatto operare in tutta serenità solo con gli utili.

Quindi avrai capito che da me vieni a vedermi operare e spiegare quello che faccio coi miei soldi !!

Metto a tua disposizione la mia esperienza sui mercati, non sei obbligato a copiarmi, a me piace guidare la Ferrari ma non tutti ne sono capaci: in ogni caso dopo il corso ti si aprirà un mondo nuovo ed una visione decisamente diversa da quella che ti presentano la stragrande maggioranza dei formatori che ci sono in giro. Per cui ti sarà decisamente utile anche se poi torni a guidare un’utilitaria, l’approccio sarà comunque nuovo perché avrai una maggiore conoscenza del prodotto opzioni

Attenzione: non ti sto dicendo che gli altri formatori in opzioni ti vendono aria fritta !! ti sto solo dicendo che fanno e dicono altre cose e che probabilmente vedrai in ottica diversa dopo che avrai fatto il mio corso: avrai uno spirito critico diverso e capirai finalmente una cosa che fa veramente la differenza nel mondo delle opzioni:

POTRAI DIRE DI ESSERE UN’OPZIONISTA QUANDO

SAPRAI CORREGGERE UNA STRATEGIA IN CORSO D’OPERA

Ecco cosa imparerai al corso live (o nei 3 webinar)

  • Una strategia direzionale mensile
  • Una strategia settimanale più aggressiva
  • Una strategia sugli earnings (i prossimi di Netflix)
  • Una strategia di copertura sui certificati con sottostanti Usa
  • Una strategia del venerdì dalle 18 alle 20
  • Una strategia del venerdì dalle 17 alle 22

Dal momento in cui effettuerai il pagamento (sia per il webinar che per la giornata live) entrerai in una chat in cui posterò le strategie suddette che poi verranno dettagliatamente spiegate nel corso live (o nei 3 webinar)

Per cui hai veramente tanti spunti operativi prima della perla finale che è l’hedging del venerdì sera (l’ultimo webinar dalle 20 alle 22 coincide con le ultime ore del corso live)

SE VUOI ENTRARE NEI DETTAGLI DELLE MIE METODOLOGIE

 


>>>CLICCA QUI PER PRENOTARE SUBITO IL MIO CORSO LIVE AVANZATO SULLE OPZIONI USA<<<

 

>>>CLICCA QUI PER PRENOTARE SUBITO IL MIO CORSO ONLINE AVANZATO SULLE OPZIONI USA<<< 

 

Prima prenoti e prima comincerai a vedere le mie strategie in diretta su chat telegram.

Ma soprattutto se sei interessato alla giornata live sappi che mi sono rimasti solo 6 posti (su 12)

Giovanni Borsi