SE SEI TORO PUOI PUNTARE A BEN OLTRE IL 30% CON QUESTI STRUMENTI

Oggi tutti mi chiedono certificati prudenti, le scoppole prese su Telecom e sui bancari italiani sono dure da digerire e hanno ingessato molti portafogli, la situazione sembra un po' quella del dopo-Brexit (almeno nei prezzi dei titoli bancari italiani) anche se in quel caso il rimbalzo è arrivato quasi subito, ed ora invece cosa succederà?

Io posso solo darti degli strumenti, poi se tu sei Toro (ma anche solo credi in una leggera ripresa, perché questo è il bello dei certificati) non potrai non mettere nel tuo portafoglio prodotti così ricchi, perché se il mercato riparte poi non li compri più, perché sappiamo tutti quanto sia difficile saltare su un treno in corsa!!! Del resto, in questi anni di lungo mercato Toro, più volte i ribassisti hanno cantato vittoria troppo presto ed il Toro poi si è ripresentato con tutta la sua forza, soprattutto su Wall Street, per cui l’attuale storno potrebbe anche essere visto come una occasione di acquisto, del resto i tassi rimangono bassi e piuttosto che perdere soldi sul mercato obbligazionario preferisco di sicuro l’equity che almeno mi garantisce ritorni decisamente superiori, se poi vado sui certificati ancora meglio, perché posso ottenere ottimi rendimenti anche in un mercato moderatamente rialzista.

 3 certificati GBInvesting

Codice isin CH0438949825

E’ fin troppo ovvio che il primo codice di cui trovi la scheda a questo link è il mio preferito, anche perché gli strike sono recenti per cui sono lontano esattamente un 40% dalle barriere e posso pensare che per un po' di mesi non dovrei avere problemi ad incassare le cedole: è il classico certificato su cui devo sperare che un titolo scenda (poco) e gli altri stiano sopra strike così da poter beneficiare di un rendimento ottimo senza correre il rischio di essere rimborsato troppo presto. In questo caso mi basta che la borsa finisca di scendere per portarmi a casa un rendimento stellare.

Codice isin DE000CZ45RE9

Il secondo certificato di cui trovi la scheda a questo link è già un po' più rischioso, ha tutti i titoli sotto strike anche se sopra barriera, può essere interessante per sostituire altri certificati che hanno Intesa o Unicredit come worst of, diciamo che è indicato soprattutto per chi vede gli attuali prezzi delle due principali banche italiane oramai molto compressi e vicini ai minimi, se ci fosse un rally natalizio si potrebbe ambire a ritorni eccellenti, ma è pur vero che se i due bancari continuassero a scendere le cedole potrebbero essere a rischio (anche se a memoria) In questo caso dunque occorre una view rialzista su questi titoli, o comunque approfittare della volatilità per vendere call su Unicredit (più che su Intesa) così da dotarsi di un minimo di copertura.

Codice isin DCH0433736516

Il terzo certificato di cui trovi la scheda a questo link è simile al precedente, sta ancora pagando le cedole pari al 2,002% mensile (ma se le calcoliamo sul prezzo attuale diventano anche in questo caso del 3%) ma, a fronte del rischio che queste cedole possano non essere pagate, c’è la possibilità di fare un guadagno in conto capitale decisamente elevato qualora Arcelor e Stm (i due attuali peggior titoli) si riprendessero, la quotazione mi sembra troppo sacrificata, potrebbe essere interessante sostituire certificati scoppiati con questo certificato che quanto meno può godere di ritorni elevati anche senza per un rialzo dei titoli sottostanti.

Per riassumerla direi che se si vuole scommettere sul rally di Natale o comunque si pensa che a fine anno i prezzi siano anche di poco superiori agli attuali, si potrebbe scommettere su tutti e tre i certificati, ovviamente tenendo conto dei rischi di ognuno e della propria view. E’ chiaro che l’investitore aggressivo può confidare anche nell’uso di opzioni a copertura, che, per il momento non farei assolutamente proprio per non trovarmi che una fiammata improvvisa del mercato possa limitare il rendimento del mio investimento in certificates.

Sarà interessante fare questi ragionamenti insieme durante il mio prossimo evento live, che ho organizzato ad una settimana esatta dopo la premiazione dei Italian Certificate Adward (potremo commentare i migliori certificati e dire la nostra),

martedì 27 novembre in occasione dell’ITFORUM WINTER al Palazzo delle Stelline di Milano, noi di GBInvesting avremo una sala tutta per noi al primo piano. Oltre ai Tutor del nostro Staff, ci saranno tanti altri graditi ospiti, tra i migliori trader italiani, per trascorrere insieme una sana giornata di formazione finanziaria come la intendiamo noi di GBinvesting.

Martedì 27 NOVEMBRE 2018
dalle 9 alle 18 | Palazzo delle Stelline - Milano

>>> ISCRIVITI ORA AL GB LIVE WINTER 2018<<<